redazione@gazzettadegliaurunci.it

ITRI – TEATRO PUNTO ZERO: COMMEDIA 7 14 21 28

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Esordisce con la commedia “7 14 21 28” la stagione artistica 2022-2023 del Teatro Punto Zero a Itri. La compagnia “Gli ignoti” presenta questo lavoro, diretta dal regista Andrea Sottolano, domenica 9 ottobre, alle ore 18,00, presso il teatro di via degli Artigiani, 46, autentico miracolo di recupero di un magazzino dismesso che la tenacia e il sacrificio economico di Fabio Taiano hanno fatto rinascere per destinarlo a sala teatrale, sala convegni, sala mostre e altri generi di cultura.

A “firmare” la valenza delle attività teatrali programmate c’è il marchio prestigioso di Ben Maggio, nipote e omonimo del celebrato nonno Beniamino e della zia Pupella, dai quali il direttore artistico del “Punto Zero” ha ereditato impostazione operativa e oculatezza selettiva per gli spettacoli “vincenti”. E, tra questi, troviamo, appunto, la pièce “7 14 21 28” di cui lo stesso regista Sottolano anticipa l’incipit della trama e la finalità del genere commediale. “La passione per il teatro –rimarca Sottolano-  è una malattia inguaribile, allontana ogni pensiero angosciante, favorisce la socializzazione e permette di vivere forti emozioni. Dopo un po’ di anni di esperienze come attore, ho voluto provare l’esperienza registica, scegliendo “7, 14, 21, 28”, commedia brillante e comica di Dino di Gennaro, in cui si può giocare caratterizzando i vari personaggi, il tutto grazie a un gruppo con grande esperienza: la compagnia de “Gli Ignoti” di cui faccio parte con grande orgoglio. Cinquantenne pensionato per invalidità, uomo tranquillo, vedovo, non ama il gioco, si impelaga in un imbroglio per aiutare il figlio libertino a pagare i debiti di gioco e ………….. Buon divertimento!”  info 393.9965190 Posti Numerati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

link utili

sostienici

carte-2

periodico

Mese di Ottobre