redazione@gazzettadegliaurunci.it

PONZA POSITIVA

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

L’ISOLA POSITIVO NELLA VALUTAZIONE DI UN TECNICO CHE METTE IN SICREZZA IL LAVORO

Nella ridda di graduatorie, valutazioni per il conferimento di bandiere blu o di altro colore, abbiamo soppesato il giudizio espresso da Massimo Cannella, un operatore che gira tutta la regione Lazio, spingendosi anche fuori dei confini di questa, per proporre i moderni interventi per garantire  sicurezza sul lavoro per conto di una nota società italiana. Ebbene, dalle sue risultanze è emerso che sull’isola lunata le condizioni lavorative in cui si opera in tante attività, e in particolare maniera quella dell’accoglienza e della ristorazione, sono abbastanza rispondenti alle disposizioni emanate in questo campo sia dalle direttive europee, sia da quelle italiane.

Massimo Cannella

Il giudizio positivo del tecnico di origine itrana conforta pienamente quanti, sull’isola, stanno concorrendo, in uno sforzo sinergico con responsabili amministrativi, ufficio marittimo locale e attività private, a dare una chiave di volta tanto rinnovatrice al quadro ricettivo dell’isola maggiore dell’arcipelago, al fine di migliorarne il già accettabile livello fin qui registratosi. Si tratta dell’ennesima nota positiva che giunge a gratificare chi si sta sforzando di fare di Ponza una meta turistica meravigliosamente accogliente per una serie di qualità che vanno dall’efficienza alla sicurezza, dallo svago alla tranquillità. Una Ponza, insomma, capace di rispondere a tutte le domande dell’utenza locale e turistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

link utili

sostienici

carte-2

periodico

Mese di Ottobre