redazione@gazzettadegliaurunci.it

Itri: Rivoluzione trasporti pubblici

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Riceviamo e pubblichiamo

Una vera e propria rivoluzione è stata annunciata dal Sindaco ff di Itri Elena Palazzo. La progettazione con la Regione Lazio, titolare del governo dei trasporti pubblici, è stata completata e tutti i suggerimenti e le proposte dell’amministrazione itrana sono state accolte.  Alla Regione non resta che indire i bandi per assegnare agli operatori le nuove tappe stabilite e riprogrammare alcune tappe esistenti potenziandole. Entro la prossima primavera  l’iter burocratico di assegnazione dovrebbe essere completato.  Itri è stata inserita nell’undicesima rete su base regionale rientrate nella Rete dei servizi minimi del trasporto pubblico locale.   

Prima grande novità. Itri sarà finalmente dotata di un trasporto pubblico interno. Si è studiato un percorso che permetterà ai cittadini di raggiungere diversi punti grazie ad un bus. Questo compirà un anello attorno al paese facendo rinunciare a molti all’auto e raggiungendo velocemente luoghi altrimenti raggiungili senz’altro a piedi ma in un tempo magari che non tutti hanno da investire. 

Il secondo passo importante è stato fatto nel trasporto da e per le città limitrofe. Si è chiesto ed ottenuto l’allungamento delle corse sino alle ore 23.30, soprattutto nei weekend da e verso Gaeta. Questo permetterà molti ragazzi di poter raggiugere la vicina Gaeta senza servirsi di mezzi propri. Un progetto che punta soprattutto alla sicurezza dei ragazzi che avranno finalmente un’alternativa all’auto. Allo stesso modo è stato richiesto ed ottenuto il potenziamento negli orari scolastici ed il ripristino delle corse domenicali verso Fondi.   I percorsi puntuali, le fermate e gli orari precisi potranno essere noti solo dopo gli affidamenti della Regione.

“Altro grande risultato – spiega il Sindaco ff Elena Palazzo – è l’ottenimento del collegamento Itri Sperlonga nei mesi estivi. Un collegamento altamente strategico per la città di Itri. Si riuscirà a raggiungere Sperlonga ed il suo splendido mare senza usare l’auto. Di questo ne beneficeranno in primis i cittadini di Itri che potranno evitare di utilizzare la loro auto e risparmiarsi la ricerca, una volta raggiunta la destinazione, di un parcheggio. In seconda battuta di tale iniziativa beneficerà l’intero comparto turistico/ricettivo. Le nostre strutture saranno più appetibili avendo i turisti la possibilità di raggiungere Sperlonga senza auto al seguito risparmiando così tempo, stress e soldi.  Siamo lieti che il grande lavoro di programmazione fatto da questa amministrazione con la Regione stia dando i suoi frutti.”

Ufficio di Staff Sindaco Giovanni Agresti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

link utili

sostienici

carte-2

periodico

Mese di Ottobre