redazione@gazzettadegliaurunci.it

Un lancio forte quello della riapertura dei gioielli di Itri

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Il Museo del brigantaggio ed il Castello Medioevale sono stati al centro del rilancio culturale e turistico della città. Si è puntato da subito, per il castello ad esempio, ad un ingresso gratuito per il mese di maggio (confermato anche per giugno) per far si avere un avvio di stagione ed un supporto adeguato per il rilancio dello stesso. I numeri parlano di una strategia che ha dato i suoi frutti. 766 le presenze registrate a maggio di cui 616 per il Castello e 150 per il Museo.

Siano queste presenze un volano per l’economia turistica cittadina, si faccia in modo che gli sforzi dell’amministrazione per il rilancio di queste strutture possa essere colto come opportunità per il comparato economico che gravita attorno al turismo ed al commercio. 

Il Castello ed il Museo sono due realtà fondamentali per Itri, ha commentato l’assessore alla Cultura Mazziotti, “lavoreremo nei prossimi mesi per far sì che ritornino ad essere i protagonisti della vita culturale cittadina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

link utili

sostienici

carte-2

periodico

Mese di Ottobre